Prenotazioni 0444 91 36 11 / 0444 41 46 19

La cataratta è un’opacità del cristallino che può essere congenita o dell’età adulta.

La cataratta congenita compromette gravemente lo sviluppo della funzione visiva, pertanto deve essere operata precocemente, fin dai primi mesi di vita. A differenza dell’adulto, nei bambini piccoli il cristallino artificiale viene inserito successivamente all’asportazione della cataratta, non appena l’occhio ha completato lo sviluppo anatomico. E’ molto importante la riabilitazione visiva dopo l’asportazione della cataratta congenita, che consiste nel far portare al bambino la correzione ottica ideale (occhiali o lenti a contatto) e nel bendaggio, specialmente in caso di cataratta monolaterale.

La cataratta dell’adulto è la principale causa di riduzione della visione.

Nella maggior parte dei casi, è un normale processo fisiologico di invecchiamento del nostro cristallino naturale, che perde progressivamente la sua trasparenza. Il diabete, i traumi, le terapie protratte con cortisone ed altre condizioni, possono essere la causa di cataratta. La terapia della cataratta è chirurgica e consiste nella rimozione del cristallino opacato e nella sua sostituzione con un cristallino artificiale, calcolato sulla base delle caratteristiche anatomiche e refrattive dell’occhio del paziente.

Se l’occhio è sano e non vi sono altre patologie concomitanti, il recupero visivo è completo dopo l’asportazione della cataratta, evitando anche di usare gli occhiali.