Prenotazioni 0444 91 36 11 / 0444 41 46 19

La retinopatia del prematuro è una malattia vascolare della retina, che può portare a gravi problemi visivi, fino anche alla cecità.

E’ caratterizzata dalla formazione di vasi sanguigni anomali in corrispondenza della retina avascolare immatura. Se non si blocca questo processo vaso-proliferativo, subentrano fenomeni trattivi sulla retina, fino al sollevamento.

La terapia consiste nel trattamento laser delle retina ischemica.

L’iniezione intraoculare di sostanze antiVEGF (sostanze che inibiscono la vaso-proliferazione) è ancora in fase sperimentale.

Nei casi evoluti ed estremi, quando si sono già manifestati o sono potenzialmente prevedibili i fenomeni trattivi sulla retina, si ricorre alla chirurgia vitreo-retinica.